Plastica Ornamentale

Comporre, secondo i canoni vigenti, opere d’Arte Sacra quale ornamento ed espressione della divina Liturgia.

prof. Lippi

Il corso ha come obiettivo l’apprendimento e l’approfondimento delle problematiche generali connesse alla Plastica Ornamentale: scultura ed ornamento in quanto relazionati allo spazio e spazio essi stessi. Il fine è sviluppare nello studente una capacità d’elaborazione plastico-stilistica ed un’attitudine alla riflessione su forma e contenuto in relazione all’ ambiente, architettura e natura, con una particolare attenzione rivolta a materiali, metodi e logica di composizione. L’indagine plastica deve avvalersi di un approfondito studio progettuale, che risulta essenziale presupposto ad ogni processo creativo e ad ogni ricerca artistica: s’accende con l’idea, si sviluppa nel progetto grafico e prende forma nello spazio fisico. La conoscenza e le peculiarità dei materiali utilizzati sono parte importante dello sviluppo degli elaborati. I materiali, storicamente legati alla disciplina tra quelli più malleabili e reperibili sia per l’assemblaggio che la modellazione sono: creta, gesso, cartapesta, metalli, legno, cera, stucco, resina, gomma. Ma nell’evoluzione dell’arte contemporanea i materiali d’assemblaggio, di riciclo, loro trasformazione con inserimento di nuove tecnologie sono ugualmente auspicate..

prof. Lippi

Information
Attachments