pippo array(0) { }
Top
Celebrazione dei 250 anni dalla Fondazione

Cerchi qualcosa di specifico? fai una ricerca nel sito usando il box ricerca qua sotto

Cloud Workers: “Curare la fotografia”

Venerdì 12 aprile l’incontro con Marcella Manni, curatrice e fondatrice di Metronom
Cloud Workers: “Curare la fotografia”

Pubblicato il 10 Aprile 2019 da redazione

Il 12 aprile 2019, alle ore 11.00, si terrà nell’Aula Marmi di Palazzo Cybo Malaspina l’incontro con Marcella Manni, fondatrice di Metronom, organizzazione e casa editrice che promuove progetti dedicati alla cultura visiva contemporanea, con una particolare attenzione per la fotografia. L’incontro sarà introdotto dal prof. Marco Signorini.

Attingendo alla sua esperienza di curatrice, gallerista, editrice, frequentatrice di fiere d’arte e di festival specializzati, Marcella Manni si soffermerà sull’evoluzione recente della fotografia, sulla sua presenza nel mondo e nel mercato dell’arte, sul dibattito attorno al mezzo e sul senso e l’opportunità di parlare di fotografia in una fase di costante ibridazione con altri mezzi e linguaggi.

Laureata in Filosofia all’Università di Bologna, Marcella Manni si perfeziona in diritto dei beni culturali sempre all’Università di Bologna e poi in gestione museale alla Luiss Business School di Roma e consegue un diploma di master di secondo livello in Consulenza Filosofica a Ca’ Foscari, Venezia nel 2009. Dal 1999 al 2002 lavora presso la Galleria d’Arte Moderna di Bologna, occupandosi dell’organizzazione di mostre prima e in seguito dell’ufficio stampa e comunicazione. Dal 2002 al 2005 è responsabile dell’ufficio comunicazione del MAR di Ravenna, e dal 2005 al 2008 è editor per la casa editrice Damiani di Bologna. Dal 2009 cura le attività di Metronom tra progetti gestiti in autonomia e in collaborazione, promuovendo ricerche artistiche contemporanee con una particolare attenzione agli autori di generazione più giovane. Con Metronom ha avviato nel 2015 il progetto LIVEstudio, residenza d’artista e nel 2013 Generazione critica, un convegno annuale dedicato alla critica d’arte.

L’incontro costituisce il terzo appuntamento del progetto “Cloud Workers”, un breve ciclo di incontri con autori, artisti e curatori che stanno dando, con la loro pratica artistica, attività editoriale o professionale, un contributo significativo allo sviluppo delle culture e delle arti digitali. Il ciclo è organizzato dalla Scuola di Nuove Tecnologie dell’Arte dell’Accademia di Belle Arti di Carrara, e fa parte delle delle celebrazioni per il 250° anniversario della fondazione dell’Accademia di Belle arti di Carrara.