pippo array(0) { }
Top
Celebrazione dei 250 anni dalla Fondazione

Cerchi qualcosa di specifico? fai una ricerca nel sito usando il box ricerca qua sotto

Cloud Workers: “Digital Dramatica Class”

Il 2 maggio il workshop con JODI, artisti e pionieri della Net Art
Cloud Workers: “Digital Dramatica Class”

Pubblicato il 24 Aprile 2019 da redazione

Il 2 maggio 2019, dalle 14.00 alle 18.00, si terrà nella sede della Scuola di Nuove Tecnologie dell’Arte (Carrara, Via Tacca 32) il workshop “Digital Dramatica Class”, condotto dal duo belga-olandese JODI. L’evento sarà introdotto dai prof. Clemente Pestelli e Domenico Quaranta.

Attivo dalla metà degli anni Novanta, JODI (Joan Heemskerk, nata nel 1968 in Olanda, e Dirk Paesmans, nato nel 1965 in Belgio) è riconosciuto universalmente come uno dei pionieri della Net Art. Con il loro sito jodi.org, Joan e Dirk hanno esplorato l’uso del web come medium e spazio pubblico, partecipando all’invenzione di un linguaggio, ispirando e motivando altri artisti. Da lì in avanti, il loro lavoro di destrutturazione e sovversione dei media tecnici è proseguito aprendosi alla più ampia varietà di linguaggi e tecniche – dal browser ai videogame, dal video all’installazione, dalla performance alle app. Il loro lavoro figura in tutti i principali volumi sulla storia della media art e delle arti elettroniche, ed è stato esposto in tutto il mondo, in istituzioni e eventi come Documenta, Kassel; Stedelijk Museum, Amsterdam; ZKM, Karlsruhe; ICC, Tokyo; CCA Glasgow; Guggenheim Museum, New York; Centre Pompidou, Parigi; Eyebeam, New York; FACT, Liverpool; Museum of Moving Image, New York, e molti altri.

In Digital Dramatica Class, i partecipanti saranno invitati a cercare, selezionare e reinterpretare in chiave performativa alcune immagini di stock. Il workshop non richiede competenze specifiche, ed è aperto a tutti gli studenti dell’Accademia e al pubblico. Le micro-performance saranno documentate con tecnologie di photoscanning 3D, e i materiali prodotti andranno ad alimentare DRAMATICA, il lavoro partecipativo che JODI sta producendo per la Green Cube Gallery, il progetto espositivo online curato da Clemente Pestelli (Guido Segni) e da Matìas Reyes Ezequiel. DRAMATICA è supportato anche da Arebyte Gallery, Londra.

L’incontro costituisce il quarto appuntamento del progetto “Cloud Workers”, un breve ciclo di incontri con autori, artisti e curatori che stanno dando, con la loro pratica artistica, attività editoriale o professionale, un contributo significativo allo sviluppo delle culture e delle arti digitali. Il ciclo è organizzato dalla Scuola di Nuove Tecnologie dell’Arte dell’Accademia di Belle Arti di Carrara, e fa parte delle delle celebrazioni per il 250° anniversario della fondazione dell’Accademia di Belle arti di Carrara. Locandina e comunicazione sono firmate da Rebecca Nerini.