Comunicazione Multimediale

OBIETTIVI: Il corso intende dare gli elementi per una metodologia che permetta di usare creativamente le normali attrezzature digitali presenti sul mercato attraverso un'ottica multimediale ovvero che permetta di sperimentarne un utilizzo performativo, in tempo reale, oltre il normale utilizzo per la creazione di opere fissate nella registrazione audio-visiva.

PROGRAMMA: Dopo un’introduzione generale sui concetti di arte digitale, di "attitudine hacker" e di performance si mostreranno alcuni esempi di uso performativo delle attrezzature video e digitali. Si mostreranno e si spiegheranno le motivazioni e i percorsi progettuali di diverse opere e artisti. Gli studenti saranno poi invitati ad elaborare, progettare e realizzare, da soli o in piccoli gruppi di tre persone, un loro progetto realizzabile con le tecnologie in dotazione o di facile reperibilità.
Il progetto dovrà essere presentato definitivamente durante l'ultimo incontro del corso.
Gli studenti devono essere già in grado di realizzare attività base di ripresa e montaggio, saper navigare in Internet e/o utilizzare programmi base di grafica digitale.
E' obbligatorio avere una casella di posta elettronica per tenersi in contatto con il docente.

TESTI PER L'ESAME: Giacomo Verde – ARTIVISMO TECNOLOGICO, scritti e interviste su arte, politica, teatro e tecnologie - Ed. BFS, Pisa – 2007
Scaricabile anche on-line da: http://www.verdegiac.org/artivismo.html

WEB-GRAFIA: durante il corso verrà comunicato l'indirizzo di una pagina web con indicati i siti che verranno mostrati durante le lezioni

Information