pippo array(0) { }
Top
Celebrazione dei 250 anni dalla Fondazione

Cerchi qualcosa di specifico? fai una ricerca nel sito usando il box ricerca qua sotto

Baluardo d'Inverno 2019

La rapina al museo di Alonso Ruizpalacios e il matrimonio palestinese di Annemarie Jacir
Baluardo d'Inverno 2019

Pubblicato il 03 Febbraio 2019 da redazione

Quanti figli crescono all’ombra di genitori importanti? Quante famiglie per bene nascondono una pecora nera? E se la suddetta pecora nera decidesse che deve fare qualcosa? Che non può più subire passivamente l’essere il figlio buono a nulla o il fratellino nullafacente? È di questo che ci parla Museo - Folle rapina a Città del Messico di Alonso Ruizpalacios: la necessità di mettersi in mostra, di dare un senso alla propria vita, a costo di compiere un’azione scellerata. È per questo che Juan, con l’aiuto dell’amico Pablo, decidono di rapinare il museo di Antropologia di Città del Messico. Il film è tratto da una storia vera, accaduta circa trent’anni fa, e segue i protagonisti della vicenda dall’inizio alla fine. Il film, già vincitore di un Orso d’argento per la sceneggiatura al Festival di Berlino del 2018, vanta una qualità video altissima, con delle interessanti trovate dal punto audio che rende l’immedesimazione coi protagonisti ancora più profonda.

Ma ora che pure lo scalo in Messico è finito, pronti ad allacciare le cinture per la prossima tappa! Lunedì 4 febbraio (alle 17.00 e alle 21.00) il Baluardo d’Inverno vi aspetta alla Sala Garibaldi di Carrara con Wajib - Invito al matrimonio della regista palestinese Annemarie Jacir. Shadi, giovane architetto che lavora a Roma, deve tornare in Palestina per il matrimonio della sorella. Secondo una tradizione palestinese, sono gli uomini della famiglia che devono consegnare le partecipazioni, perciò Shadi e suo padre saranno costretti a passare del tempo insieme dopo anni di separazione, e piano piano i vecchi rancori torneranno a galla…

Nicolò Forcieri