Ecco come è andato il “The marble rock show!”

Ecco come è andato il “The marble rock show!”
  • redazione
  • Ven, 15/06/2018 - 17:05

“Balliamo di nuovo il Time-Warp!”, avrebbe detto Rif-Raf se si fosse presentato al “The marble rock show”. L’evento, che si è svolto di fronte alla sede centrale dell’Accademia di belle arti, in mezzo alle lapidi di Eternity, ha richiamato su di sé l’attenzione del centro città.

Il gruppo NTA (Non ti Ascolto) ha aperto le danze con le sue sonorità punk ed elettroniche, mettendo in scena una simpatica performance tra il pubblico; mentre i Pin Up Noise, band no-wave che si è presentata come “i Led Zeppelin di Avenza o i Ramones di Marina di Carrara”, “hanno aggredito lo spazio del palco con una presenza sonora violenta e suprematista”, secondo la descrizione del prof. Raffaele Simongini, organizzatore e impareggiabile anchorman del concerto.

Successivamente si è esibita Serena Gattini (White Rabbit) in una splendida performance, con la sua impostazione cantautoriale e la sua chitarra acustica. Per ultimi hanno fatto mostra del loro savoir faire i White Room, con il loro desiderio di far rinascere il post-punk dalle sue ceneri sparando dal palco proiettili al gusto Campari da un fucile ad acqua.

Insomma, per una sera Carrara ha vissuto un momento tra musica e marmo all’insegna del divertimento!

Galleria