pippo array(0) { }
Top

Cerchi qualcosa di specifico? fai una ricerca nel sito usando il box ricerca qua sotto

L'eternità dell'arte

L'eternità dell'arte

Pubblicato il 28 Aprile 2018 da redazione

Lo scorso ventitré aprile, l'Accademia di Belle Arti di Carrara è stata teatro del progetto "Eternity" organizzato dal direttore Luciano Massari e dall'artista, nonché professore onorario, Maurizio Cattelan e sponsorizzato dall'azienda "Huawei" con il suo contest "Rinascimento Urbano", un tentativo di riqualificazione degli spazi urbani, messo in atto in occasione dell'uscita dei suoi nuovi prodotti "P20" e "P20 Pro". Per l'occasione Cattelan ha prestato la propria fronte al marchio hi-tech, in una performance che, sotto sotto, ci mostra in modo letterale l'immagine del capitalismo dal volto umano.

 Il cimitero installato nei giardini e all'interno dell'accademia è stato accompagnato dall'apparizione di misteriosi necrologi, che, in un'atmosfera di tetra goliardia, annunciano la triste dipartita del direttore e dell'artista, entrambe le installazioni sono ancora visibili all'interno e attorno alla sede centrale dell'Accademia di Belle Arti.

 Ad ogni modo la redazione, forse in ritardo, coglie l'occasione non solo di complimentarsi con i vincitori del concorso, i quali hanno colto l'intenzione di Maurizio Cattelan di mostrare il collegamento tra marmo, morte e arte funebre, ma anche con tutti i partecipanti che hanno reso possibile l'installazione del cimitero e invita i lettori a recarsi preso il complesso CarraraFiere per ammirare i nostri stand presenti alla fiera "Tuttocasa".

 Per cui congratulazioni! Andate avanti voi artisti che con un po' di fortuna nel prossimo cimitero dell'eternità ci saranno i vostri normi, si spera il più tardi possibile.