Letteratura e Filosofia del Teatro

“Io” e “Non io” nella drammaturgia di Samuel Beckett

Il disorientamento spazio-temporale che sostanzia molti testi teatrali di Beckett spinge i suoi personaggi a fare i conti con esasperate crisi di identità.
Attraverso la lettura e l’analisi di varie pièce del grande scrittore irlandese, gli studenti saranno guidati ad una riflessione sul concetto di “io”.

Bibliografia

Samuel Beckett, Teatro, Einaudi, Torino 2014.
Altri testi saranno consigliati e/o direttamente forniti durante il corso.

Informazioni
  • Docente Natalia Antonioli
  • Scuola Scenografia
  • Tipologia Diploma Accademico di primo livello (triennio)
  • Ore 45T
  • Crediti Formativi 6
  • Settore ABST53
Allegati