Alessandro Romanini

Alessandro Romanini, laureato In Lettere Moderne a indirizzo storico-artistico presso l'Università degli Studi di Pisa, ha seguito corsi di specializzazione in materie artistiche, con particolare riferimento alle varie branche dell'arte contemporanea presso l'Universiè Stendhal di Grenoble e la Leicester University. Docente di teoria della percezione e psicologia della forma presso l'Accademia di Belle Arti di Carrara, collabora con il Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca per la promozione del Premio Nazionale delle Arti. Ha co-curato con Marco Baudinelli le sezione artistiche dell'Accademia di Belle Arti nel contesto della Biennale di Scultura. Ha curato numerose mostre e rassegne d'arte contemporanea in Italia e all'estero, tra cui due edizioni di "Verginità dello Sguardo" in collaborazione con Rai Sat Art, "De Chirico. Sculture", (Lucca) "Tuscana Picta" (Lisbona, Istituto Italiano di Cultura). Nel corso del 2008-2009 ha curato mostre e cataloghi sul design come: "Terra Terra" di Andrea Salvetti (catalogo Electa) Dilmos, Milano, "Silicon D", di Alessandro Ciffo, presso il Plart, Museo di Arti Plastiche di Napoli, Natural Rewind, Marco Stefanini a Roma. Nel 2009 ha curato la rassegna monografica completa dei video di Bill Viola (co-promossa dall'Accademia di Belle Arti di Carrara). E' direttore artistico di Suoni & Visioni, rassegna di arti visive e sonore contemporanee a Lucca.