pippo array(0) { }
Top

Cerchi qualcosa di specifico? fai una ricerca nel sito usando il box ricerca qua sotto

Nora Crook recensisce Romantici e ribelli

per la Keats-Shelley Association of America
Nora Crook recensisce Romantici e ribelli

Pubblicato il 14 Novembre 2018 da redazione

La professoressa Nora Crook ha pubblicato sul sito della prestigiosa Keats-Shelley Association of America un esaustivo report della conferenza Romantici e ribelli, Mary Godwin Shelley e gli Anglo-Italians, che si è svolta nella nostra Accademia il 29 e 30 ottobre scorsi, organizzata da Accademia di Belle Arti di Carrara in collaborazione con Open Centre Carrara. Professore Emerito di Letteratura Inglese alla Anglia Ruskin University di Cambridge, Nora Crook è stata una degli ospiti di maggior prestigio della conferenza, dove ha tenuto un intervento dal titolo “Geologia e statuaria negli scritti di Mary Shelley”, esaminando i diffusi riferimenti alla geologia, al marmo italiano e alla statuaria negli scritti di Mary Shelley. Tra i suoi innumerevoli lavori di analisi letteraria, ricordiamo in particolare la cura del monumentale Complete Poetry of Percy Bysshe Shelley (Johns Hopkins, 2000).
A questo link è possibile leggere il report integrale. Nell'immagine di copertina, il ritratto in terracotta di Mary Shelley realizzato per l'occasione da Alessandro Cacciotti, ex studente di Scultura dell'Accademia, la cui espressione risoluta ha incarnato, secondo Crook, il motto della conferenza - una frase della creatura del Dr. Frankenstein: “Beware: for I am fearless and therefore powerful!” (photo Luigi Spadaccini)